Charles Pasi
"Uncaged"

GIOVEDì 21 MARZO 2013
ORE 21:00
Acquista Biglietti

GIOVEDì
21 MARZO 2013
ore 21:00

QUEENCY LOUNGE CLUB –
TERNI

 

CHARLES PASI, voce e armonica
JOSEPH CHAMPAGNON, chitarre
JIMI SOFO, basso elettrico
JON GRANDCAMP, batteria

   

Charles Pasi è uno di quei giovani artisti al quale nulla sembra impossibile. Si è fatto notare immediatamente al suo arrivo sulle scene per la sua spiccata personalità. L’uscita del suo primo album “Mainly Blue” è stata subito acclamata ed è arrivato finalista al premio internazionale “International Blues Challenge 2007” che si tiene ogni anno a Memphis in Tennessee (USA). Questo talentuoso artista (suona anche l’armonica) è diventato presto un nome internazionale di successo, diventando popolare non solo in Francia ma anche negli USA, Russia, Ungheria, Belgio, Spagna e Quebec (dove è estremamente popolare). Per il suo secondo album Charles ha riunito intorno a se alcuni grandi musicisti tra cui il bassista Jimi Sofo, il chitarrista Jim Grandcamp e il batterista Jon Grandcamp. Il risultato finale è uno di quegli album dove le melodie si mischiano con l’hard rock creando un insieme di suoni capace di unire funk, jazz, hip hop e reggae. Capace di toccare tutte le radici della musica, il secondo album di Charles Pasi “Uncaged” ha raggiunto pubblico anche oltre i confini francesi. Se il colore principale è il blu, “Uncaged” è soprattutto un album multi sfaccettato e dai mille colori, caratterizzato da una profonda osservazione del mondo. Le tastiere di Fred Dupont e il piano di Julien Brunetard sono facilmente riconoscibili in oltre la metà dell’album e vi si può ritrovare anche un’apparizione speciale del sassofonista Archie Shepp. Dopo la proposta a collaborare fatta da Charles, Shepp si è fatto subito coinvolgere dalla musica del cantante francese dando il suo prezioso contributo a brani come “Farewell my love” e “Better with butter”. Sensuale e profondo nelle canzoni più delicate, giocoso e sottile quando flirta con il genere reggae, sorprendente quando si lascia trasportare dal ritmo, il nuovo album di Pasi sembra un suo autoritratto. Elegante e musicale, ma anche ruvido qua e là a rendere il tutto molto più vicino alla realtà. Da “Up to Us” a “Things have changed”, Charles ci spiazza con pezzi capaci di dare uno charme tutto nuovo al disco. Charles Pasi è apparso in diversi canali di comunicazione francesi, tra cui il programma radiofonico “Fou du Roi”, la serie televisiva “Mafiosa” (Canal+) e anche nel prestigioso programma musicale “Taratata”. Oltre a queste apparizioni, ha anche aperto tra gli altri i concerti della cantante “Zaz”. Nessuno di questi riconoscimenti è una sorpresa visto il talento di Charles, un artista nelle cui vene scorre lo spirito di Tom Waits e capace di reinventarsi ad ogni nuovo lavoro. Sempre attento a non farsi confinare all’interno di un particolare stile musicale, Charles Pasi continua nelle sue escursioni all’interno di diversi territori musicali.