Matteo Mancuso Trio

Live in Concert

MARTEDÌ 22 GIUGNO 2021
ORE 21:00

Acquista Biglietti

MARTEDÌ
22 GIUGNO 2021

ore 21:00

ANFITEATRO ROMANO
TERNI

INTERO € 15,00
RIDOTTO € 12,00

MATTEO MANCUSO • chitarre 
STEFANO INDIA • basso 
GIUSEPPE BRUNO • batteria

       

In poco tempo il nome di Matteo Mancuso ha fatto il giro del globo. La sua tecnica chitarristica è rivoluzionaria per precisione e sensibilità, e in grado di attraversare generi musicali differenti in totale controllo e disinvoltura. Il futuro della chitarra sembra essere già qui. Classe 1996, Matteo Mancuso ha intrapreso la formazione musicale accademica a Palermo. Come un enfant prodige ha già collaborato con i maggiori musicisti siciliani, condividendo il palco in numerose formazioni e cimentandosi con la musica che va da Wes Montgomery al jazz contemporaneo. Con il trio SNIPS – insieme a Salvatore Lima alla batteria e Riccardo Oliva al basso – si addentra in una dimensione chiaramente fusion. Musicista poliedrico, padroneggia sia la chitarra classica che la chitarra elettrica e proprio per quest’ultimo strumento ha sviluppato la personale tecnica a cui si accennava: senza plettro, utilizzando dunque solamente le dita, esprimere un linguaggio musicale unico. Il suo canale YouTube conta oltre novantamila iscrizioni ed è seguito da un vastissimo pubblico internazionale. Chitarristi del calibro di Steve Vai, Al Di Meola, Joe Bonamassa, Dweezil Zappa e Stef Burns, gli hanno riservato entusiastici apprezzamenti ed eccezionali attestazioni di stima. Nel 2017, nell’ambito di Umbria Jazz, ha vinto una borsa di studio per il prestigioso Berklee College di Boston. Con il gruppo SNIPS ha suonato riscuotendo notevole successo al festival Les Nuits de la Guitare di Patrimonio, in Corsica, oltre che alla Musikmesse 2018 di Francoforte e ad Umbria Jazz 2018. Nel 2019, collaborando con Yamaha guitars, ha partecipato al NAMM Show di Los Angeles e al Young Guitar Festival di Bangkok, in questo caso come special guest e giurato della competizione. Ancora nel 2019 si è recato in Russia per una serie di masterclass nelle città di Mosca, San Pietroburgo e Perm’. Nel 2020 Matteo Mancuso ha fondato il suo nuovo trio con Stefano India al basso e Giuseppe Bruno alla batteria, dando spazio anche alla sua vena compositiva con brani originali. I prossimi mesi uscirà il suo primo lavoro discografico: viste le premesse è destinato ad un sicuro impatto sulla scena musicale e discografica.