Seleziona una pagina

PAUL
GILBERT

opening LUSI QUARTET

 

VENERDÌ 1° LUGLIO 2022
ORE 21:00

Acquista Biglietti

VENERDÌ
1° LUGLIO 2022

ore 21:00

ANFITEATRO ROMANO
TERNI

INTERO € 30,00
RIDOTTO € 24,00

formazione:
PAUL GILBERT •
chitarra
EMI GILBERT • tastiere
MARCO GALIERO  • basso
ANTONIO MUTO • batteria
_______________________________
opening:
LUSI QUARTET “COMBINATION”
ANTONIO LUSI •
basso
VALTER VINCENTI • chitarra
RICCARDO CIARAMELLARI • tastiere
GABRIELE TUDISCO • batteria

       

PAUL GILBERT
Paul Gilbert
è un chitarrista fenomenale: un innovatore e un virtuoso dello shredding – tecnica associata al tocco rapido e alla velocissima successione di note in scale e arpeggi, con particolari effetti ottenuti tramite la leva del tremolo. Tale abilità l’ha fatto entrare nella speciale classifica, stilata dalla rivista Guitar World, dei cinquanta chitarristi più veloci di tutti i tempi. Paul ha imbracciato la sua prima chitarra all’età di cinque anni e quando ne aveva quindici si è guadagnato una pagina su Guitar Player (altra celebre rivista musicale statunitense). Non appena diplomato al Guitar Institute of Technology (GIT) di Los Angeles, Paul ne è diventato uno degli insegnanti. Ha fondato le band Racer X e Mr. Big. Rispondendo ad alcune domande sul suo tour italiano, che parte proprio da Terni, Gilbert ha ricordato le numerose occasioni in cui ha tenuto master class nel nostro paese, sempre molto partecipate e per lui ricche di soddisfazioni. In questi contesti, Gilbert ha trovato molto stimolante esibirsi insieme a bassisti e batteristi locali – incontrando così eccellenti partner musicali. Per questa occasione sono al suo fianco due dei musicisti italiani con cui ama particolarmente suonare: Marco Galiero e Antonio Muto. Insieme a loro anche Emi Gilbert, sua moglie, alle tastiere. Il repertorio in scaletta si articola fra pezzi dai suoi album da solista e i successi della sua storica band Mr. Big, ma ci saranno anche delle sorprese, ci assicura. Nel corso del 2021 Paul ha pubblicato due album di successo: Werewolves of Portland e ‘TWAS. il primo è un disco puramente strumentale, in cui Paul si rivela anche abilissimo polistrumentista. Il secondo invece è una raccolta di brani natalizi rivisitati in chiave molto rock. Il prossimo capitolo della sua produzione discografica è ancora da scrivere, ci confida Paul, che lascia aperte tutte le strade. Tuttavia, anche in questi ultimi mesi, dice di aver continuato a registrare jam session e a comporre nuovo materiale. Il tutto senza trascurare la sua vocazione all’insegnamento, da ormai quasi dieci anni veicolato anche attraverso la piattaforma online Artistworks – per la quale ha realizzato la strabiliante cifra di 13.000 video didattici. Gilbert conclude con un auspicio: “magari questo tour italiano – inaugurato a Visioninmusica –  sarà fonte di ispirazione del mio prossimo album…”

paulgilbert.com

______________________________________________________

OPENING:

LUSI QUARTET “COMBINATION”
Antonio Lusi presenta Combination, un’anticipazione del suo nuovo album in uscita a settembre. Accompagnato da Valter Vincenti (chitarre, arrangiamenti e coproduzione), Riccardo Ciaramellari (tastiere) e Gabriele Tudisco (batteria), ripercorrerà le tappe del suo viaggio musicale, fatto di collaborazioni con grandi nomi del panorama artistico italiano e internazionale. Il progetto nasce dalla volontà e dall’esigenza di Lusi di crescere, di scommettere su qualcosa di grande e di condividere con grandi artisti internazionali la sua grande pulsione verso la creatività: trovarsi, sentirsi, fondersi per dare vita a qualcosa di unico. Con il suo stile, ricercato e spontaneo allo stesso tempo, Lusi vuole abbracciare con il proprio strumento diversi generi musicali, i quali vengono armonicamente legati da un filo conduttore unico: il basso. Durante il live si passerà dal rock al jazz-fusion, da energici brani funk a dolcissime ballads.

lusiillupo.com