Reis Demuth Wiltgen
"Sly"

VENERDÌ 3 APRILE 2020
ORE 21:00

Acquista Biglietti

VENERDÌ
3 APRILE 2020

ore 21:00

AUDITORIUM GAZZOLI
TERNI

INTERO € 20,00
RIDOTTO € 17,00

MICHEL REIS • pianoforte
MARC DEMUTH • basso
PAUL WILTGEN • batteria

 

Il pianista Michel Reis, il bassista Marc Demuth e il batterista Paul Wiltgen sono tre elementi di spicco del vivo panorama musicale jazz lussemburghese.
La loro vicenda artistica inizia nel 1998 quando ai tempi del liceo si riuniscono in trio, dandosi il nome Reis/Demuth/Wiltgen e cominciando ad esibirsi in tutto il Lussemburgo. Dopo un periodo di pausa, durante il quale completano la loro formazione personale, dedicandosi a numerosi progetti, come solisti e in altre formazioni, tornano insieme nel 2011 e debuttano nel campo discografico pubblicando il loro primo album, intitolato semplicemente con i loro nomi. Da quel momento in poi la band varca i confini nazionali, partecipando ai maggiori festival jazz in Europa, Asia, Africa e America. Il successo del primo album è replicato con Places in Between (2016) e con Once in a Blue Moon (2018), quest’ultimo pubblicato per l’etichetta CAM Jazz. Estremamente significativa per il trio è stata la collaborazione con il sassofonista di fama mondiale Joshua Redman, rimasto folgorato dalla loro musica quando si sono alternarti sul palcoscenico del Charlie Jazz Festival di Vitrolles, in Provenza, nel 2014. Nel 2018 hanno condotto insieme una tournée europea che ha incluso una performance alla Philharmonie Luxemburg con la musica di Reis/Demuth/Wiltgen arrangiata per orchestra da Vince Mendoza, compositore, direttore, nonché vincitore di numerosi premi Grammy. Il sodalizio con Redman si rinnova nel 2019 con un’altra serie di apparizioni a festival in Francia, Svizzera e Lussemburgo.

Il 2020 è l’anno dell’attesissimo nuovo album dal titolo Sly la cui uscita, ancora una volta per l’etichetta italiana CAM Jazz, è prevista proprio per la primavera. L’evento di Visioninmusica è tra i primi in assoluto in cui il materiale del nuovissimo lavoro viene presentato in un concerto dal vivo, insieme ai migliori brani del loro brillante repertorio.