Seleziona una pagina

Simona Molinari
Sbalzi d'amore in tour

VENERDÌ 12 APRILE 2019
ORE 21:30
Acquista Biglietti

VENERDÌ
29 MARZO, 2019

ore 21:00

AUDITORIUM GAZZOLI
TERNI

INTERO € 20,00
RIDOTTO € 17,00

SIMONA MOLINARI • voce
CLAUDIO FILIPPINI • pianoforte
GIAN PIERO LO PICCOLO • sassofono e clarinetto
FABIO COLELLA • batteria
FABRIZIO PIERLEONI • basso

       

I musical di Broadway hanno sempre esercitato un fascino particolare su Simona Molinari che da giovanissima inizia a studiare canto e a dedicarsi alla musica jazz, all’improvvisazione e alla vocalità afroamericana.
Compiendo il percorso inverso di molti suoi colleghi, approda in un secondo tempo alla musica classica, completando i suoi studi presso il Conservatorio Alfredo Casella di L’Aquila.
Il suo curriculum vanta già prestigiose collaborazioni: Al Jarreau, Gilberto Gil, Peter Cincotti, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni, Lelio Luttazzi, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Fabrizio Bosso, Franco Cerri, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Roberto Gatto, Roy Paci e Danny Diaz. Si è esibita al Blue Note di New York e Tokyo, al Teatro Estrada di Mosca, al Grappa’s Cellar di Hong Kong, al Brown Sugar di Shanghai, oltre che a Umbria Jazz e al Wind Music Award. Ha conquistato il Premio Lunezia Jazz d’Autore, il Premio Mogol, il Premio Carosone, il Premio Musicultura e il Premio Tenco.
In Italia deve la sua prima notorietà alla hit In cerca di te e alle due partecipazioni al Festival di Sanremo: nel 2009 con il brano Egocentrica e nel 2013 con La Felicità, in duo con il jazzista newyorkese Peter Cincotti.
Nel ruolo di Maria Maddalena ha preso parte al musical Jesus Christ Superstar per il Teatro Sistina di Roma. Nel 2015 è stata protagonista di una tournée dal titolo Loving Ella, dedicata alla leggendaria figura di Ella Fitzgerald.
Racconta Simona: “Dal mio esordio sono passati 10 anni e se riguardo le foto della mia prima partecipazione a Sanremo mi vengono in mente tutte le cose che da allora sono cambiate: il mondo evolve ed io con lui. L’unica costante, rimasta intatta, è l’amore che metto in ciò che faccio”. L’amore per la musica naturalmente, ma anche per la vita, per il pubblico e per il suo storico gruppo: la Mosca Jazz Band, che accompagnerà Simona anche in questa occasione.

Simona Molinari
Sbalzi d'amore in tour

FRIDAY 12 APRIL 2019
ORE 21:30
Buy Tickets

FRIDAY
12 APRIL, 2019

ore 21:00

AUDITORIUM GAZZOLI
TERNI

INTERO € 20,00
RIDOTTO € 17,00

Buy

SIMONA MOLINARI • voice
CLAUDIO FILIPPINI • piano
GIAN PIERO LO PICCOLO • sax and clarinet
FABIO COLELLA • drums
FABRIZIO PIERLEONI • bass

       

Fascinated by the musicals of Broadway, Simona Molinari started studying singing as a teenager, particularly attracted by jazz music, improvisation and the Afro American vocal style. Taking a different path from many of her colleagues, she dedicated herself to classical music later on, and accomplished her studies at the Conservatorio Alfredo Casella in L’Aquila (Italy).

Her curriculum vitae is a long list of important collaborations, performances and awards. Simona has collaborated with extraordinary artists such as Al Jarreau, Gilberto Gil, Peter Cincotti, Andrea Bocelli, Ornella Vanoni, Lelio Luttazzi, Renzo Arbore, Massimo Ranieri, Fabrizio Bosso, Franco Cerri, Stefano Di Battista, Dado Moroni, Roberto Gatto, Roy Paci and Danny Diaz.

She has also performed at Blue Note in New York and Tokyo, at Teatro Estrada in Moscow, at Grappa’s Cellar in Hong Kong, at the Brown Sugar in Shanghai, as well as at Umbria Jazz and at Wind Music Award. In Italy she has been awarded several prizes, such as the Premio Lunezia Jazz d’Autore, the Premio Mogol, the Premio Carosone, the Premio Musicultura and the Premio Tenco.

Simona Molinari’s first success in Italy starts with the hit In cerca di te and her participation in the 2009 and 2013 editions of the Sanremo festival, with the songs Egocentrica (2009) and La felicità (2013), in a duo with the New York jazz player Peter Cincotti.

Simona also played the role of Mary Magdalen in the musical Jesus Christ Superstar at Sistina theatre in Rome and in 2015 she played the lead in the tour Loving Ella, dedicated to the legendary figure of Ella Fitzgerald.

“Ten years have passed since my debut”, Simona says “and looking at the pictures of my performances in the Sanremo festivals, I realize how things have changed since then, and I am part of this process. But my commitment still remains the same.” This is the way Simona Molinari describes her love for music,  naturally, for her work and, more importantly, for her audience and for her long-time, partners, the Mosca Jazz Band, which will perform with her.